TSVVS la misteriosa

RUSSIAN,UKRAINIAN and SOVIET CAMERAS - WEB PAGE di CLAUDIO ASQUINI 

 

tsvvs total.JPG (65429 byte)

                    La TSVVS и, a mio parere, una delle piщ affascinanti fotocamere dell'intera produzione sovietica. Corpo macchina di diretta derivazione Leica con innesto a baionetta Contax: un ibrido che a suo tempo fu sicuramente al di sopra di tutte le diatribe tra i sostenitori e i detrattori dell'uno e dell'altro sistema.  TSVVS for me is one of more fascinating camera of whole Soviet production. Body directly Leica derived and Contax lens bajonet: the best formula to keep agreement for both Leica and Contax fans. 

                     La TSVVS venne costruita nel biennio 1949-1950. Se non и tuttora ben chiaro DOVE venne fabbricata (l'ipotesi и Kharkov, in Ucraina, dove vi era la FED), abbastanza chiaro sembra PER CHI: le alte sfere dell'Aeronautica Militare Sovietica. In effetti, un oggetto tanto curato, rifinito, dotato oltretutto di obiettivi pregiati e quindi molto costoso non poteva essere destinato al popolo... Le FED1 e le ZORKI 1 avrebbero, come ben sappiamo, svolto egregiamente questa funzione (passando dalla FED-ZORKI, ma anche in questo caso si mirava ad una produzione "non per tutti", perт subito accantonata). TSVVS was made in 1949-50. Until now it is not clear WHERE (hypothesis is Kharkhov, Ukraine, where was FED factory), it is instead sure FOR WHO: Soviet Military Aviation's  officials. A camera more fine, well made, with good lens and of course very expensive did not made for the people: less-expensive FED 1 and then ZORKI 1 (with a little interval of FED-ZORKI production, maybe with higher projects, but suddenly abandoned) was made in large quantity for this function.

                    La versione piщ accreditata и appunto quella della macchina concepita come strumento di lavoro per il  Servizio Topografico Aereo Militare (che sarebbe all'incirca la traduzione dell'acronimo TSVVS, TCBBC in cirillico). Most probable reason of this camera is work tool of Militar Topographic Aerial Service (in Russian TSVVS, TCBBC in cyrillic).

                    Questa fotocamera и molto rara; la produzione и stimata sotto le duemila unitа.It is supposed less 2000 units was produced; so it is rare.

                    A prima vista sembrerebbe identica alla FED 1 (anche per questo forse si ipotizza la provenienza dalla stessa fabbrica); in realtа и molto diversa, sia come finiture, materiali, (corpo in ottone) nelle dimensioni e nei pesi, al contrario della spiccata somiglianza tra la FED 1 e la ZORKI 1, specialmente tra alcuni modelli. L'attento esame di queste caratteristiche mette al riparo dalla possibilitа di portarsi a casa un "pacco" (possibilitа meno remota di quanto si possa credere: mi sono imbattuto in almeno una decina di TSVVS contraffatte, alcune talmente grossolane da poter essere smascherate anche solo in foto!) At first sight it seems identical to FED 1 (for this reason maybe somebody said TSVVS made in the same FED factory) Instead it is very different from FED 1 (materials, weight, body in brass, etc), not like FED 1 and ZORKI 1, practically the same camera. Examining these characteristics could help to avoid to buy a fake (there are a lot, some very rough to can recognize only by photo...)                  

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

1. Il modello qui esaminato и il n. 271. L'anno di fabbricazione (bene in vista!) и il 1949, primo anno della produzione di questi modelli. Come giа detto, la produzione proseguirа l'anno seguente e si concluderа. Non si conoscono modelli del 1951. Sul tettuccio si trova la stella a cinque punte con all' interno una falce e martello e tra le punte le lettere cirilliche TCBBC (TSVVS in caratteri latini).This model is #271. Year of fabrication is 1949 (really well-sight!), the first production year for these models. As said, production will be stop on follow year. Until now there are not listed 1951 models. On top there is a five-tip star with inside the famous "hammer and sickle" and letters TCBBC (TSVVS in latin).

  tsvvs top.JPG (101397 byte)

2. La finestrella del mirino и molto piщ stretta. Un particolare che non puт venir riprodotto sulle FED 1 e sulle ZORKI 1 in maniera "invisibile". Gli oculari del telemetro sono molto piщ grossi delle FED e delle ZORKI. Viewfinder window is smaller than FED 1 and ZORKI 1, a particular not easy fakeable. Round rangefinder oculars are larger.

tsvvs viewfinder.JPG (69507 byte)

 

3. Dettaglio dell'altro oculare, quello responsabile dell' "immagine fantasma". Si riesce ad intravedere una luminescenza gialla, caratteristica peculiare della TSVVS. The other (yellow) rangefinder ocular, which create the "ghost image" in the rangefinder. In TSVVS this image is yellow-coloured, an unique feature. 

tsvvs part.JPG (76410 byte)

 

4. Come per gli oculari anteriori, stesso discorso per gli oculari posteriori, piщ massicci.As front oculars, rear oculars are larger than FED 1 and ZORKI 1.

tsvvs finders.JPG (66696 byte)

 

5. Il selettore delle velocitа di otturazione non ha stranamente per la posa la lettera "Z", bensм la "B". Come ben si sa, Z sta per ZEIT, ovvero dal tedesco TEMPO, mentre B non sta per BULB, lampada-lampo, ma и il cirillico di "V", l'iniziale di "VECHNOST" = ETERNITA'*. Tutt'e due designano la cosiddetta POSA, ovvero l'otturatore che rimane aperto per tutto il tempo (ZEIT) in cui il pulsante rimane schiacciato. Sulle fotocamere tedesche (e loro derivati es. le FED 1 e le ZORKI 1) vi si trovava quindi la Z. Sulla TSVVS troviamo invece appunto la B. La linea di fede и sulla staffa porta accessori.Shutter speed selector has strangely "B" instead of "Z". Z means "ZEIT", in German means "TIME"; "B" means, in Russian, "V"for "VECHNOST = ETERNITY*. Both terms describe the position of shutter selector in which the curtains remain open all the time during shutter release button is pressed. On German cameras (and derived Russian FED and ZORKI) there is "Z", on TSVVS instead we found "B".  

tsvvs button.JPG (66327 byte)

 

6. Particolare del pulsante di scatto e leva sblocco pellicola. Detail of shutter release button and film disengage lever.

tsvvs shutterbutton.JPG (61320 byte)

 

7. Sono presenti gli occhielli per la tracolla. There are eyelets for shoulder belt.

tsvvs ring.JPG (58377 byte)

 

8., 9. Altro particolare differente dalle FED e ZORKI и la posizione della chiave di sblocco del coperchio inferiore, ruotata di 90 rispetto a queste macchine. Il coperchio, essendo in ottone, и molto piщ robusto e pesante di quello delle FED e ZORKI. Another difference with FED and ZORKI is particular position of bottom cover unlock key, 90 rotated. The bottom cover is made of brass, so it is more heavy than FED and Zorki.

tsvvs lock.JPG (61315 byte)

tsvvs cover.JPG (66961 byte)

 

 

10.-11. Altra particolaritа della TSVVS и la presenza di un numero stampigliato all'interno del coperchio che coincide solitamente con un altro numero stampigliato sulla scatola dell'otturatore. In questo modello il numero и il 97.  There is a number stamped on the internal of bottom cover that is matching with another number stamped on the shutter box bottom. In this model we can see N 97.

tsvvs covernumber.JPG (89709 byte)   tsvvs internalnumber.JPG (79479 byte)

 

12. Particolare dei dadi di ritenzione delle molle delle tendine. Nuts of curtains springs.

tsvvs shutterscrew.JPG (54550 byte)

 

13. Rocchetto pellicola della TSVVS (in ottone). Original film spool of TSVVS (also made in brass).

tsvvs finders.JPG (66696 byte)

 

14. L'obiettivo и un Sonnar 50mm f:2 Carl Zeiss Jena, matricola 3009139,  in una poverissima montatura in alluminio. Si tratterebbe, dicono le cronache, di parte dei materiali prelevati dai sovietici in Germania (come avvenne per le Contax, poi "rinate" come KIEV in URSS) a titolo di "bottino di guerra". Lens is Sonnar 50mm f:2 Carl Zeiss Jena, serial number 3009139, in a poor aluminium mount. It would be a part of "spoil of war" took by Soviet from Germany (such as happened for Contax, re-birthed as KIEV in USSR).

tsvvs lens.JPG (68079 byte)

 

15. La camma di accoppiamento telemetro/obiettivo и di forma assolutamente originale, dissimile da qualunque altra copia Leica. The rangefinder cam is absolutely original, different from any other Leica copy.

tsvvs notch.JPG (44087 byte)

 

16. Il pressapellicola ha un piccolissimo foro al centro. Come per i modelli della FED 1 (dalla a fino alla c) ha la funzione di taratura del tiraggio dell'obiettivo, anche se nella TSVVS non и presente il "tappo" sul dorso come nelle FEd 1a.  There is a little circular hole on the film press plate. Like the FED 1 (from a to c models), the reason is adjustement of lens focus, anyway there is not the corrispondent hole (with cover) on the back of the body like FED 1a.

tsvvs pressfilm.JPG (43085 byte)

 

 

Sperando di aver fatto cosa grata a quanti si appassionano dei particolari costruttivi, invito come sempre chiunque abbia notizie, domande, critiche, curiositа, ecc. a scrivermi, ringraziando fin d'ora. Hoping making a useful page for whom are interested in construction particulars, I ask as usual  for questions, information, etc to write me, thanking in advance.

*Grazie al Sig. Konstantin Smirnov, che ha precisato il significato dell'abbreviazione "B".Thanks to Mr. Konstantin Smirnov, who puntualized the meaning of "B"

 

torna alla pagina principale back to the main page

 

COPYRIGHT CLAUDIO ASQUINI 2001 - 2005

Forbidden unauthorized use of photographs and text