CHI L'HA VISTA #2??

HAS ANYBODY EVER SEEN THIS ONE #2??



ZORKI 4 "LABO"

Dalla collezione privata di CLAUDIO ASQUINI

By CLAUDIO ASQUINI's private collection

ZORKI 4 "LABO" (?)

 

Recentemente ho acquistato questa strana ZORKI 4. E' priva di mirino/telemetro, priva di autoscatto. Ha in dotazione questo accessorio che consente all'obiettivo montato di scorrere alternativamente dal visore con vetro smerigliato alla macchina. Presumo non sia una macchina per uso militare, dato che solitamente i modelli militari sono privi di marchi e seguono una numerazione differente dalla produzione civile. L'apparecchio in questione, invece, ha il marchio stampato sul frontale "ZORKI 4" in alfabeto cirillico corsivo e ha un numero di matricola (64177029; le prime due cifre indicano, nel caso delle ZORKI e di altre macchine russe, ucraine e sovietiche, l'anno di fabbricazione) coerente con i modelli della produzione civile. A parte l'assenza del telemetro e del meccanismo di autoscatto, tutte le altre caratteristiche sono identiche alle normali ZORKI 4 di quel periodo. Un grande esperto e collezionista di macchine fotografiche, nonchй amico, ALBINO PEGORARI (autore tra l'altro di tre interessantissime monografie sugli apparecchi FED 1, ZORKI 1 e KIEV II, III, IV) ha formulato l'ipotesi di un apparecchio utilizzato per la lettura dei contatori nelle centrali telefoniche (esiste un apparecchio analogo, mi spiegava, anche nel sistema LEICA): ipotesi interessante. Altra ipotesi plausibile, quella di un apparecchio per usi di laboratorio (taratura obiettivi?) Se qualcuno и in grado di fornire delle delucidazioni, mi scriva. Grazie.

(14 aprile 1999)L'amico
WALDEMAR CZERNICHOWSKI mi scrive dalla Polonia segnalandomi che l'apparecchio serve per la RIPRODUZIONE DI DOCUMENTI. Mi scrive che ne ha visto uno quindici anni fa circa in una fiera a Varsavia. Grazie, Waldek!


Recently, I've bought this strange ZORKI 4. No wiewfinder, without self-timer, it has an accessory with a focusing screen. The lens mounted on it can slide between focusing screen and camera. I suppose this camera is not a ZORKI 4 militar version; usually, cameras for army haven't any kind of name or brand. Also, the serial number are different from civil production. This camera, instead, carries in cirillic alphabet "ZORKI 4" and there is serial number like civil models (64177029: first two figures mean, for Zorki and several Russian, UKrainian and Soviet cameras, production year). Apart the absence of wiewfinder and self-timer, this ZORKI 4 is identical to other ZORKI 4 models of same period. A great Russian & Soviet cameras expert, even friend, ALBINO PEGORARI (he wrote three interesting booklets about FED 1, ZORKI 1 and KIEV II, III, IV) thinks about a device for reading telephonic counters in main telephone exchange (analog device was in LEICA system): an interesting idea. Also maybe was a camera for laboratory use (lenses adjustment?) If somebody has informations about this camera, please contact me. Thank you.

(April 14, 1999) A friend from Poland, WALDEMAR CZERNICHOWSKI, write me telling it is "REPRODUCTION DEVICE". He said he saw a device like this 15 years ago in Warsaw. Thank you, Waldek!


Torna alla pagina principale/Back to home page

Questa и la pagina WEB di CLAUDIO ASQUINI/This is CLAUDIO ASQUINI'S WEB page

Updated: 14 Apr 1999

 

Copyright Claudio Asquini 1998 - 99